In cima alla lista dei valori

Parlare con i bambini riguardo il tema “i valori” è una sorpresa.

Questa settimana in alcune classi abbiamo parlato di quello che è molto importante per ciascuno nella loro vita. Molti non sanno, e neanche io lo sapevo finché non lo ho sentito dai bambini che seguiamo, che già a 6 anni, la famiglia è tra le priorità assolute. Per famiglia si intende non semplicemente la mamma o il babbo, o i giochi, ma la famiglia nel suo complesso dare e ricevere. Anche bambini con genitori separati, con storie complicate, addirittura dolorose, eppure la famiglia è sempre tra i valori più importanti. Una bambina che fa parte di queste categorie mi ha raccontato che grazie al promemoria scritto nel diario, riguardo i suoi valori, è riuscita ad ascoltare di più il babbo, a dargli più attenzione. E mi stupisco, perché è semplice e allo stesso tempo poco naturale parlarne con i bambini. Quanti genitori sanno di essere in cima alla lista dei valori dei propri figli? I bambini riconoscono valore agli adulti, sentono nella cura verso di noi una priorità. Ora, a pensarci, non sento stupore, ma commozione. Un bambino che per definizione è l’essere più indifeso che esista, che è nel momento della sua vita in cui dovrebbe solo ricevere, eppure è già pronto a dare. Quanta gratitudine è giusto sentire nei suoi confronti ogni volta che ti guarda e ti ascolta? Quanto valore è utile che gli riconosci? Tanto…anzi, TUTTO!

Scrivi commento

Commenti: 0